Prima di salire nel centro storico di Rocca Vittiana, facciamo una sosta sul bellissimo Lago del Salto.
Questa foto ha contribuito alla creazione del Calendario OcchiettiNeri 2006 - clicca qui per saperne di più.
 
Saliamo sulla Diga e da qui lo spettacolo davanti i nostri occhi è indescrivibile...

Proseguendo nella salita, scorgiamo Rocca Vittiana
Parcheggiamo appena fuori il centro storico, vicino il monumento ai caduti.
Un enorme masso domina l'entrata al paesino. Ci si chiede come possa rimanere lì, immobile...
Il paese è un vero e proprio presepe. Pulito, accogliente.
Le persone del posto hanno subito dispensato sorrisi e saluti.
Non fatevi spaventare dai numerosi gradini da dover salire, ne vale la pena.
Magati fate una pausa nella balconata intermedia, dalla quale si domina tutto il lago sottostante.
>
Lapide marmorea in onore dei Caduti e altre targhe all'ingresso del paese.
Salutiamo Rocca Vittiana e i suoi deliziosi e socievoli abitanti.

 

Additional information